arredamento di design
Hosting wordpress a 1€ Hualma

L’arredamento di design per la casa è una fragile questione di equilibrio, ancor più precario se decidete di acquistare i vostri arredi online. In questo articolo alcuni consigli utili per destreggiarvi tra spese di spedizione esorbitanti e montaggi impossibili.

Arredare la propria casa dovrebbe essere un’esperienza piacevole e giocosa, spesso però si trasforma in un vero e proprio incubo per le persone inesperte. In casa mostriamo la nostra vera natura e personalità, perciò cerchiamo i mobili e gli arredi che contribuiscano a trasferire il messaggio ai nostri ospiti. Quella dell’arredamento è una vera arte, por molti una grande passione e allo stesso tempo una sfida.

Quando però decidiamo di acquistare online siamo assaliti da mille dubbi ed incertezze, soprattutto quando parliamo di design.

Una casa anonima, senza personalità, è quanto di più brutto si possa immaginare; per questo spesso viene in soccorso l’arredamento di design.

Attenzione però a non esagerare e a non lasciarsi trasportare troppo dalle ultime tendenze, poiché spesso si potrebbe cadere nel kitsch o addirittura optare per soluzioni poco pratiche e poco adatte agli spazi circostanti.

Quando parliamo di shopping online, non solo nel caso degli arredi di design, c’è ancora una grande titubanza, soprattutto tra i baby boomer.

Un tempo era normale recarsi nei negozi d’arredo di fiducia o in quelli consigliati da amici e parenti, per visionare le esposizioni e farsi un’idea grazie ai suggerimenti, più o meno interessati, dei venditori, con l’unico risultato di tornare a casa più confusi che mai e optare per una nuova incursione in un negozio differente. Se poi si aveva la fortuna di riuscire a scegliere, più per disperazione che per un vero e proprio colpo di fulmine, si tornava in negozio per ricevere un preventivo e infine si attendeva la consegna per qualche mese.

Tutto questo prima dell’avvento di internet e dello shopping online. Risparmiando estenuanti giri in negozio, oggi si acquistano i mobili di design direttamente con un click dal pc, dallo smartphone o dal tablet. Così consultare i prezzi e scegliere l’arredo di design che fa al caso vostro è diventato più facile e meno stressante, così come la scelta di prodotti di nicchia o low cost.

Le opinioni sull’acquisto dell’arredamento di design online sono sicuramente positive: questo mercato non si sottrae all’ascesa degli ecommerce, le piattaforme deputate alla vendita online, come evidenziano questi dati.

In questo articolo cercheremo di darvi utili suggerimenti su come scegliere l’arredamento di design online per la vostra casa senza commettere errori o minimizzandoli.

  1. Informazioni

La confusione non è mai amica di nessuna scelta, questo vale anche quando parliamo di design. Il primo passo è certamente quello di informarsi su siti internet dedicati.

Sembrerà strano, ma anche guardare i siti di arredi ed i loro showroom online vi aiuterà a fare chiarezza e ad avere un’idea precisa di cosa vi piacerebbe o non vi piacerebbe avere in casa.

Fatto ciò, anche informarsi sugli stili di arredo vi aiuterà nella scelta, escludendo così gran parte degli arredi e degli oggetti che poco si adattano allo stile prescelto. Adorate viaggiare? Allora lo stile etnico che richiama culture lontane fa al caso vostro. Se invece preferite organizzazione e pulizia delle linee, prediligerete uno stile moderno e contemporaneo. A voi la scelta.

  1. Misure accurate ed esigenze specifiche

Questi consigli sono sempre validi, sia che stiate cercando un mobile o arredo online, sia che vi rechiate in un negozio fisico.

Prendere misure accurate e valutare le vostre esigenze specifiche, per quanto possano sembrare suggerimenti banali, vi aiuteranno a non sbagliare con conseguente perdita di tempo e denaro.

Gli innamoramenti fugaci online, come nella vita, non portano mai buoni esiti; quel complemento d’arredo bellissimo di cui vi siete innamorati e che potreste fare subito vostro con un click, potrebbe non avere le dimensioni giuste o stonare con il resto dei mobili già presenti in casa, procurandovi un danno estetico molto grave. Questo non ha nulla a che fare con l’impronta stilistica che volete apportare alla vostra abitazione per renderla unica, personale e di design, ma riguarda l’impulso del momento e l’incapacità di avere una visione d’insieme abbastanza realistica ed efficace.

Prendetevi il tempo di cui avete bisogno e valutate le varie opzioni.

  1. Attenzione alle spese di spedizione

Nel caso di oggetti delle grandi dimensioni l’attenzione alle spese di spedizione non è mai un fattore trascurabile. Prima dell’acquisto è bene informarsi su costi aggiuntivi di spedizione in base alla posizione geografica, eventuale presenza di assicurazioni nel caso in cui la merce dovesse arrivare danneggiata, se è previsto il ritiro in un punto di raccolta. Sono valutazioni che spesso vengono trascurate per la fretta e l’entusiasmo di aver trovato online proprio quel complemento di arredo di design che da tanto tempo cercavate e che finalmente può essere vostro.

  1. Difficoltà di montaggio

Se non siete amanti del fai da te e non avete molta dimestichezza con viti e bulloni, forse acquistare un mobile online non è l’idea giusta. Valutate bene le reali difficoltà di assemblaggio e se le vostre competenze in fatto di bricolage non dovessero bastare, chiedete aiuto ad un amico più pratico o ad un esperto nel caso di difficoltà di livello avanzato. Attenzione, in quest’ultimo caso però, chiedete sempre un preventivo al professionista che avete contattato perché potreste ritrovarvi a pagare un conto salato e vanificare il risparmio dettato dall’acquisto online.

Il consiglio pratico è sempre quello di preferire mobili dallo stile moderno e pulito che non riservano mai particolari difficoltà di assemblaggio.

  1. L’importanza della garanzia

La serietà e l’affidabilità di un sito online, come di un normale rivenditore, si misura in base all’efficacia della garanzia che fornisce al suo cliente. In questo caso la più importante è quella sulla spedizione; può capitare infatti che i corrieri prestino poca attenzione durante le operazioni di smistamento dei pacchi, soprattutto quelli di grandi dimensioni, rischiando di danneggiarne il contenuto. Potrebbe essere utile perciò, stabilire con il venditore una clausola che vi permetta di accertare l’integrità della merce al momento stesso della consegna, e nell’eventualità di danni dovuti alla spedizione, ricorrere a degli scatti fotografici che vi saranno utili nel caso dell’apertura di una contestazione. In questo modo avrete una prova inequivocabile ed un risarcimento assicurato.

  1. Leggere le recensioni

Nessuno più di una persona che è già stata cliente di un negozio online potrà darvi delucidazioni in merito ai punti di forza e di debolezza dell’acquisto, di un mobilie di design, realizzato online.

L’abitudine di recensire qualunque cosa, che sia un ristorante o un acquisto online, rende più semplice la vita di ognuno di noi. Per questo leggere le recensioni rappresenta una buona abitudine, ma attenzione perché alcune potrebbero essere fuorvianti o ancora peggio fasulle. Il consiglio è sempre quello di valutare con obiettività. Esistono anche portali che si occupano di selezionare e recensire i prodotti

  1. Selezionare shop online affidabili

Di sicuro la scelta dell’e-commerce dove acquistare l’arredo di design è fondamentale per noi consumatori. Per tanti motivi elencati sopra e per tutte le sfaccettature che influiscono sul customer care e, in generale, sul customer journey (rispettivamente l’assistenza clienti e il percorso del cliente che acquista un bene o un servizio).

Esistono shop online che hanno sono fondati sul rendere la nostra esperienza ottimale, come Amazon, che grazie anche alle sue politiche di reso vanta un’affidabilità che non scopriamo certo noi.

Poi esistono giovani portali –  come Oggettididesign – che ruotano attorno ad Amazon, selezionano e recensiscono i prodotti, fungendo da “filtro alle fregature”.

Infine, ci sono ecommerce specializzati sull’arredamento di design, di sicura affidabilità, come Lovethesign, dove trovare i più famosi marchi e i loro pezzi iconici.