arredamento soggiorno
Hosting wordpress a 1€ Hualma

A volte, un divano è più di un semplice divano e una sedia può essere più di una sedia. I designer pensano a ciò che i mobili possono fare, con un approccio totalmente fuori dagli schemi.

Gli spazi abitativi stanno diventando più piccoli, il che porta ad un aumento della domanda di mobili multifunzionali. E gli interior designer stanno abbracciando questa tendenza con mobili non solo funzionali, ma anche chic.

Ma cosa considerare prima di iniziare a pensare all’arredamento?

Devi considerare i colori della vernice per le pareti, che tipo di mobili hai già e cosa invece devi acquistare, come organizzare gli spazi e di quali accessori necessiti. Ma la prima cosa da capire è il tuo stile di decorazione. Guardare le foto dei salotti su internet  ti aiuta a farlo. In che modo? Così facendo, hai a disposizione dei suggerimenti che ti aiutano a prendere delle decisioni su mobili, colori della vernice, rivestimenti per finestre, pavimenti e accessori.

Uno dei problemi comuni è che le persone non sanno come organizzare l’arredamento del soggiorno. Il più delle volte spingono un divano contro una parete, un paio di sedie una di fronte all’altra e basta. Ma organizzare i mobili è qualcosa che richiede un po’ più di pianificazione. Vi sono importanti considerazioni come la scelta di un punto focale, la creazione di aree di conversazione e la considerazione delle aree di passeggio.

Per quanto riguarda i tappeti, prima di acquistarne uno semplicemente perché ti piace, assicurati di conoscere tutte le regole pratiche: la considerazione più importante con qualsiasi tappeto è la dimensione. Quando un tappeto è troppo piccolo può far sembrare l’intera stanza sconnessa, quindi assicurati di conoscere le dimensioni esatte della tua stanza e il modo in cui i mobili sono disposti. Tutti i mobili dovrebbero posti sopra il tappeto e, idealmente, dovrebbero esserci circa 25-50 cm di pavimento nudo tra i bordi del tappeto e le pareti della stanza.

Un’altra considerazione da fare è sicuramente il colore delle pareti. Scegliere il giusto colore della vernice è qualcosa con cui molte persone lottano, e se c’è una cosa che la maggior parte delle persone fa di sbagliato, è scegliere prima il colore della vernice. Quindi scegli prima i tuoi mobili più costosi e poi scegli un colore che si abbinino ad essi.

Idee per l’arredamento del soggiorno

  • Design black and white: quando un salotto è tutto bianco e luminoso, può sembrare troppo “pulito” e inavvicinabile. Quando è tutto buio, può sembrare una grotta. Ma mescolare i colori scuri e chiari crea un aspetto dinamico che ha profondità ed equilibrio. Il design di qualsiasi spazio beneficia dell’inclusione di almeno un po ‘di bianco e un po’ di nero.
  • Contrasta con i colori neutri: Oltre a includere un po’ di bianco e un po’ di nero, decorare un soggiorno con una varietà di neutri contrastanti contribuisce molto a renderlo ricco e accogliente. Ad esempio: pareti bianche, la pelle dei divani color caramello, la ferramenta in ottone, il divano grigio e gli armadi blu-grigi sono tutti in contrasto tra loro, il che evidenzia le loro diverse finiture e sfumature. Questo rende l’ambiente ricco di colori anche prima che vengano aggiunti altri elementi chiave come gli accessori;
  • Utilizza elementi in legno: Non possiamo parlare di arredamento senza parlare di legno, uno dei materiali migliori per dare un senso di calore a un salotto. Esistono molti modi per aggiungere legno, ognuno dei quali renderà uno spazio un po ‘più invitante. Considera: pannelli murali, tavolini, sgabelli mobili, cornici, gambe di divani e oggetti d’arte.

Arredamento soggiorno moderno, antico o classico

Quando si tratta di decorare il soggiorno, le parole “moderno”, “antico” o “classico”  vengono utilizzate spesso senza rivolgersi ad uno stile specifico. Ma la verità è che molti stili diversi  possono essere riassunti come moderni, antichi o classici.

Se sei un fan del programma televisivo The Crown, molto probabilmente hai desiderato non solo i bellissimi costumi, ma anche i loro interni sontuosi. Purtroppo, non tutti possiamo vivere in un palazzo, ma con alcune modifiche qua e là, possano rendere la tua casa adatta alle tue esigenze. Se stai pensando a miglioramenti domestici, potresti dover considerare come realizzarli. Tuttavia, la buona notizia è che questi miglioramenti non svuoteranno i tuoi risparmi!

Per un arredamento antico o classico puoi scegliere delle tinte pastello con cromie sul verde, blu o rosa. Aggiungi composizioni di garofani, rose di seta e cornici dorate sulle pareti. Per i mobili sceglili in legno, con linee morbide e colori tenui per dare un tocco femminile all’ambiente. Puoi dare un tocco regale ai tuoi mobili rivestendoli in un tessuto sontuoso come il damasco. Portalo da un tappezziere o provalo a fare  anche tu stesso.

Per quanto riguarda un arredamento moderno, le soluzioni possono essere: degli arredi e delle decorazioni con colori vivi. Il suggestivo punto focale può essere rappresentato da un camino color rosa caldo.  Mantenere le pareti bianche mentre si distribuiscono ombre vibranti nella stanza può essere una scelta efficace che rende la stanza luminosa e più spaziosa.

Come detto in precedenza, le linee guida devi ritrovarle nella tua personalità. In che modo il salotto di casa tua può rappresentarti?

Consigli sull’arredamento cucina soggiorno open space

Se stai progettando di ristrutturare la tua casa o semplicemente apportare alcune modifiche strutturali, ti suggeriamo di abbattere alcuni muri e aprire le aree. L’ideale dovrebbe essere tra il soggiorno, la sala da pranzo e la cucina.

Usa colori tenui per le pareti del soggiorno in quanto riflettono la luce e rendono lo spazio ampio e arioso. Sostituisci i tuoi grigi e blu scuri con colori come bianco, beige e crema per dare l’illusione di uno spazio più ampio. Prova le tonalità dello stesso colore di base. Per un tocco di luminosità, cerca accessori o piante brillanti. I colori chiari sui muri sfumano i confini tra il muro e il soffitto, facendo sembrare il soffitto più alto. Questo vale anche per i pavimenti. Usa piastrelle chiare o legno per massimizzare l’effetto. Evita luci fioche, angoli bui e illuminazione a bassa intensità. Scegli una combinazione di lampade a sospensione, lampade ad incasso e, magari, illumina il pavimento e assicurati che la luce sia focalizzata sulle aree centrali della stanza. Se la tua casa è luminosa, approfitta della luce naturale. Essa amplifica gli spazi.

Per sfruttarla al meglio, inserisci un grande specchio all’ingresso del soggiorno o proprio di fronte alla porta d’ingresso. Riflette la luce naturale e artificiale e crea un’illusione di spazio. Può essere posizionato strategicamente di fronte ad una finestra con risultati ottimali per dare un’illusione di profondità. Gli specchi con cornici artistiche vintage o persino cornici in legno chiaro creano un aspetto elegante.

Infine, scegli dei mobili multifunzionali. Considera consolle con scaffali per libri, tavoli richiudibili e pouf che offrono molti usi. I mobili con le gambe sollevate danno una sensazione di apertura. Ricorda sempre di abbinare il colore dei mobili con lo schema delle pareti per creare più profondità e una sensazione di spazio.