ombretti colori autunno
Hosting wordpress a 1€ Hualma

L’armocromia, ovvero l’arte di abbinare i colori di trucchi, vestiti e accessori in base al sottotono della pelle, sta spopolando nel settore della consulenza d’immagine.

Sono tantissime le armocromiste che ogni giorno analizzano i propri clienti per permettergli di sfoggiare dei look perfettamente “in palette”, ovvero rispecchianti la tavolozza di colori che più li valorizza.

Sebbene ogni persona ha una propria “stagione cromatica” di appartenenza, vi sono dei colori freddi intramontabili, che ogni anno, specialmente in autunno, marcano la scena portando in risalto gli occhi delle persone più vanitose.

Stiamo parlando del bianco gesso, viola, blu, fucsia ed il verde freddo.

I colori freddi per l’autunno 2021

Con l’arrivo dell’autunno 2021 sarà utile munirsi di una palette occhi dotata di colori freddi, in quanto saranno tra i cavalli di battaglia della stagione!

L’ombretto viola ad esempio, è perfetto per chi ha gli occhi verdi, poiché li risalta creando un contrasto cromatico a dir poco mozzafiato e rientra tra i colori di punta dei prossimi mesi.

Vi è poi il bianco gesso, conosciuto nel mondo dell’abbigliamento come bianco ottico. Questo colore è più o meno neutrale, con una predisposizione maggiore per chi ha sottotono freddo, quindi particolarmente esaltati da bigiotteria e gioielli in oro bianco o argento. Stessa cosa vale per il colore fucsia, consigliato alle donne dai colori freddi, specialmente se castane, con gli occhi azzurri e magari abbronzate, in modo da mettere ancora più in risalto l’iride.

blu invece rende profondi e intensi gli occhi marroni o tendenzialmente scuri, con il rischio invece di appiattire quelli azzurri, specialmente se non sfumato con altri colori.

Il verde freddo invece, ovvero quello che si crea dall’unione dei colori primari giallo canarino e blu ciano, è indicato per chi ha una carnagione scura o olivastra, in quanto particolarmente luminoso, brillante e capace di accentuare i riflessi dorati della pelle.

In linea generale per permettere ai colori di rendere il massimo è consigliato mantenere gli applicatori (pennelli e spugnette) sempre puliti e igienizzati. In questo modo oltre ad evitare accumuli di pigmenti si combatteranno muffe e la nascita di batteri.

Per chi utilizza lenti a contatto potrebbero risultare più comodi gli ombretti in crema, privi di polveri che potrebbero andare a depositarsi nell’occhio.

Come sfoggiare i colori freddi in autunno se si ha sottotono caldo

I colori freddi possono essere sfoggiati non solo attraverso ombretti, eye liner e pigmenti, ma anche con vestiti e accessori.

Le persone che sono state analizzate come stagioni “calde” ad esempio, possono utilizzare i colori viola, blu, verde, bianco gesso e fucsia, l’importante è che siano collocati non troppo vicini al viso o abbinati ad altri colori non freddi.

In questo modo si otterrà un compromesso capace di accontentare qualsiasi tipologia di persona.

Ecco quindi che il mondo dei colori è veramente affascinante, utile per mettere in mostra i punti di forza del volto di una persona e consentirgli di sentirsi più bella e valorizzata.