Camera da letto
Hosting wordpress a 1€ Hualma

La camera da letto è sicuramente la parte della casa che maggiormente rispecchia la nostra personalità. Oltre ad essere il riflesso di chi la vive, è necessario che sia un luogo dove sentirsi sempre a proprio agio, sotto ogni punto di vista. La scelta dei colori delle pareti, dei mobili e degli accessori, non può essere lasciata al caso. Non è affatto difficile fare le scelte giuste, basta semplicemente seguire le proprie sensazioni, il proprio gusto e qualche consiglio!

L’elemento fondamentale da valutare per arredare una camera da letto è sicuramente il letto, punto cardine dal quale partire affinché la camera da letto diventi un luogo sicuro e confortevole. Altrettanto importante è la scelta dei colori delle pareti, perché bisogna fare una scelta oculata e attenta, per non correre il rischio di scegliere una tinta che potrebbe presto stancare. Partendo quindi dal letto e dai colori, merita un’attenta analisi e accuratezza anche la scelta e la predisposizione dei mobili e delle tende da collocare nella stanza.

Il Letto

La scelta del letto è assolutamente fondamentale nella predisposizione della camera da letto. Esso rappresenta il fulcro di comfort e relax, e scelto bene permette di sentirsi sempre a proprio agio, garantendo un buon riposo e un umore migliore. Ovviamente la scelta della tipologia deve essere guidata dalle preferenze ed esigenze soggettive della persona: troverete quindi letti con contenitore o cassetti, pensati soprattutto per gli spazi più ridotti, o letti essenziali, per chi vuole qualcosa di semplice ed economico.

Partire da questi elementi significa iniziare dall’essenza vera e propria della stanza. Per dormire bene non basta un materasso ed un cuscino, ma serve invece un luogo che alla vista richiami il senso di casa. Ma non va dimenticata comunque la funzione del letto: deve essere comodo e garantire un riposo ottimale. Per farlo deve avere un materasso di qualità, che potrà essere in memory foam, a molle, in lattice, o anche un ibrido con più strati, per sostenere al meglio il corpo ed evitare dolori alla schiena o problemi seri. Per questo, il consiglio è di non prendere un materasso a caso o il primo che vi consigliano, ma di confrontare i prodotti e cercare di capire qual è la tipologia più adatta a voi e al vostro tipo di sonno, come suggeriscono gli esperti di lemiglioriopinioni.it nella guida alla scelta del giusto materasso.

Un elemento essenziale a livello estetico è invece il rivestimento del letto: i colori delle coperte, dei cuscini, sono elementi che devono essere coerenti sia con la propria persona che con l’aspetto che si vuole dare alla stanza. Tutto deve seguire un filo logico ed emotivo, che andrà poi ritrovato nel resto dei componenti dell’arredamento.

Le tende

Le tende sono importanti quando si sceglie come arredare una camera da letto, non solo perché rappresentano un elemento estetico, ma anche per la funzione che svolgono. Garantiscono infatti la possibilità di godersi la propria intimità e rappresentano una difesa da occhi indiscreti, che le rendono un elemento necessario e non opzionale quando abbiamo di fronte dei vicini.

Per la scelta del tessuto delle tende è necessario valutare sia qual è il motivo per cui le stiamo mettendo, che l’effetto estetico che vogliamo ottenere. Si può optare per qualcosa di leggero, vicino alla trasparenza e al bianco, per ricreare un ambiente accogliente e luminoso, senza schermare particolarmente la stanza. Se invece la preoccupazione fondamentale è il senso di sicurezza, protezione e privacy, un tessuto pesante e non velato potrebbe essere la scelta giusta, magari con un colore accesso o intenso, che copra ancora di più. Tende scure sono invece perfette se volete ricreare un angolo buio, magari per evitare di usare le tapparelle e non essere comunque svegliati dal primo sole del mattino.

I mobili

Per quello che riguarda la scelta dei mobili, è invece necessario calcolare la metratura della stanza ed essere consapevoli degli spazi che si possono occupare e di quelli che è necessario lasciare liberi.

Essenziale nell’arredare una camera da letto è ovviamente il guardaroba, che potrà essere un semplice armadio o una vera e propria cabina dedicata. La struttura del guardaroba deve rispecchiare l’idea che avete della vostra stanza. Per un ambiente moderno potrebbe infatti stonare un guardaroba troppo grande e monumentale: sarebbe invece più opportuno scegliere una soluzione moderna, minimal, di un colore semplice e chiaro. Se invece l’estetica della vostra stanza è di stampo tradizionale, allora il guardaroba deve rappresentarlo al meglio: un colore legnoso o marmoreo sarebbero i più adatti, con una struttura imponente e decorata.

Sugli stessi principi deve vertere la scelta dei comodini ai fianchi del letto. Che sia uno o che siano due, devono seguire le linee guida dello stile e dei colori scelti per il resto della stanza.

In caso di presenza femminile nella stanza, può essere poi particolarmente utile una specchiera abbinata ad una pratica cassettiera.

Accessori

Si può infine valutare il posizionamento di mensole o quadri, sopra la testata del letto o in altri muri liberi della stanza. Alcune persone non si sentono a proprio agio all’idea di dormire con oggetti posizionati sulla testa, per altre persone invece può essere un espediente estetico e d’arredo innovativo e simpatico, per dare più vita e vivacità alla camera, oltre che per sfruttare tutti gli spazi.

Scegliere un poster, o un quadro con delle raffigurazioni particolari, dipende sempre dalla tipologia di stanza che volete creare, moderna o tradizionale, chiaro o scura, e così via. Questa scelta deve essere funzionale alla colorazione generale della camera, perché il contrasto troppo marcato di colori non crea beneficio né alla vista né alla creazione di un ambiente nel quale sentirsi a proprio agio.

Considerazioni e consigli finali

In conclusione, bisogna ricordare che le scelte per l’arredamento, che sia di una singola stanza o di un’intera casa, può sembrare difficile ma in realtà non lo è. Ognuno ha delle preferenze estetiche e bisogna semplicemente attenersi ad esse.

Se non siete sicuri, anziché seguire modelli predefiniti, un consiglio può essere quello di comporre la propria stanza in maniera dinamica, passo dopo passo, seguendo le linee guida dettate dalla propria personalità. La camera da letto deve rappresentare intimità e protezione, riposo e relax, quindi il consiglio è di seguire i colori e le forme che più richiamano nella vostra mente queste sensazioni.