conoscere traffico sito
Hosting wordpress a 1€ Hualma

Perché devi conoscere il traffico del sito web e quanto importante è l’utilizzo di strumenti analitici per capire il comportamento degli utenti sul tuo sito? Questo, generalmente, è ciò che interessa sapere a chiunque ha un sito e intende portare il proprio business sul web.

Proprio per tale ragione è di fondamentale importanza capire:

  • Chi sono i tuoi clienti?
  • Come arrivano sul tuo sito web?
  • Quanti utenti si trasformano in cliente pagante?
  • Come riesci a capire informazioni utili per gestire al meglio la tua attività online?

Purtroppo, se non utilizzi strumenti che possano analizzare i dati e monitorare il comportamento del traffico verso e sul tuo sito web, non avrai risposta a nessuna di queste domande. Se non conosci le risposte a queste domande, non saprai se devi modificare le tue fonti pubblicitarie, aggiornare i tuoi prodotti/servizi o riorganizzare i contenuti e le pagine del tuo sito.

Dunque, se non sai bene di cosa stiamo parlando è bene affidarti ad un consulente web marketing, che possa scoprire per te cosa funziona e cosa non va nella tua strategia web. Infatti, per sapere cosa è efficace e cosa non lo è, devi analizzare il tuo traffico e, se non sai come fare, soltanto un consulente web può aiutarti a farlo.

Perché devi imparare a conoscere il traffico del sito web?

Anzitutto devi capire come analizzare il traffico che arriva sul tuo sito. Il modo migliore per farlo è attraverso dati analitici, capace di carpire molte informazioni utili che, sappiano poi, offrirti la strada giusta per far funzionare il tuo business online.

Un software di analisi e di monitoraggio ti consentirà di conoscere alcune informazioni chiave sul tuo traffico. Uno di questi è il “traffico di rimbalzo”, ovvero quando un visitatore arriva su una pagina del sito e senza navigare va subito via. Se la maggior parte dei tuoi visitatori rimbalza direttamente dal tuo sito, non importa se ricevi 1.000 visitatori al giorno, perché questo è un traffico inutile e non produttivo.

Ciò di cui hai bisogno è traffico mirato, visitatori che atterrano sul tuo sito e sono interessati ad esplorarlo. Devono essere utenti interessati a ciò che tu hai da proporre e da offrire. Ad esempio, potresti scoprire che la frequenza di rimbalzo su una pagina del tuo sito è estremamente alta, mentre su altre pagine l’utente si sofferma di più, forse perché interessato a ciò che gli proponi.

Ora, se sai che questo sta accadendo su una pagina nello specifico, puoi correggere quella pagina in modo che invogli le persone a rimanere. Questo, quindi, è un qualcosa che potrebbe cambiare notevolmente il tuo modo di fare business online, non credi?

Altra cosa che dovresti sapere attraverso l’utilizzo di un software di analisi web è controllare da dove provengono i tuoi visitatori. Ti piacerebbe sapere quanti:

  • Hanno digitato direttamente il tuo indirizzo?
  • Sono arrivati ​​tramite una pagina posizionata all’interno della SERP di Google?
  • Si sono collegati a te tramite un altro sito?

Puoi ottenere tantissime informazioni utili

E se questi dati ti facessero capire che stai pagando la pubblicità su un sito web inutilmente, perché da questo sito non arriva neanche 0,1% del traffico totale sul tuo sito? Potresti, come vedi, capire tante informazioni e, magari, annullare l’abbonamento pubblicitario sul sito che non ti porta traffico. Inoltre, potresti scoprire di ricevere del traffico da un altro sito. Potresti anche scoprire di aver bisogno di traffico da siti che ti danno dei backlink, nella speranza di ottenere risultati più confortanti.

  • Dove atterrano i visitatori una volta che arrivano sul tuo sito?
  • Atterrano sulle pagine che desideri vengano visualizzate?
  • Quanti form contatti compilano?
  • Ogni quante visite si trasformano in vendita?
  • Quanti utenti tornano e quanti ti visitano solo una volta?

È con questi dati statistici che sarai in grado di capire ulteriormente di cosa ha bisogno il tuo sito per convertire i visitatori in acquirenti. Queste informazioni ti dicono come converte il sito web, cioè ti indicano che percentuale di visitatori del sito si trasforma in un acquisto o si iscrivono.

Questi dati sono essenziali se intendi realizzare un sito web di successo per la tua attività. In effetti, essi sono il punto cruciale dell’intera analisi sul sito e, naturalmente, la ragione per monitorare attentamente e accuratamente le attività dei tuoi visitatori. Ricorda che se vuoi vincere online devi aumentare il tuo tasso di conversione il più possibile.

Il miglioramento del tasso di conversione inizia con il monitoraggio e l’analisi dei dati del tuo sito web. Senza informazioni accurate, non puoi analizzare le attività dei tuoi visitatori. Perciò, analizza cosa fanno i tuoi visitatori, confronta i risultati con ciò che vorresti che accadesse sul tuo sito (pagina per pagina), poi fai le modifiche giuste per raggiungere gli obiettivi.

Conclusione

Soltanto dopo aver capito come interpretare i dati analitici puoi apportare le modifiche per migliorare le performance del tuo business online e conoscere a pieno il traffico del sito web. Quindi, dopo aver controllato le performance del sito e utilizzato i dati analitici in modo appropriato, puoi capire che cambiamenti fare per dare una svolta alla tua attività online.

In questo modo, puoi smettere di sprecare tempo e denaro in pubblicità e tecniche SEO, utili per il posizionamento motori di ricerca, che non danno i risultati sperati. Attieniti a ciò che funziona, attirando traffico mirato e trasformando i visitatori in clienti abituali.