Tessuti per abiti estivi
Hosting wordpress a 1€ Hualma

Come stare al fresco in una calda giornata estiva? Meglio indossare tessuti per abiti estivi

Indossare tessuti realizzati per aiutarci a resistere al caldo è essenziale. Cotone, lino, viscosa, seta: ci sono dozzine di materiali estivi tra i quali scegliere per organizzare un guardaroba estivo adatto ad ogni occasione, da quelle meno impegnative, alle serate importanti. Il tessuto migliore da scegliere quando la temperatura aumenta dovrebbe essere traspirante e confortevole.
Inutile dire che le fibre naturali siano preferibili rispetto ai tessuti sintetici, per svariate ragioni. Innanzitutto, provengono dalla natura, mentre i materiali sintetici sono realizzati con sostanze chimiche. In secondo luogo, sono ipoallergenici e perfetti per chi ha una pelle particolarmente delicata e sensibile. Ecco una serie di suggerimenti ragionati, utili alla scelta dei tessuti per abiti estivi migliori per affrontare il caldo in arrivo.

Perché scegliere tessuti leggeri

Gli abiti estivi sono variabili per taglio e occasione di impiego, ma talvolta risulta difficile sentirsi a proprio agio in una giornata particolarmente afosa. Il segreto sta nel materiale utilizzato. Scegliere tessuti adatti che offrano comfort e siano piacevoli al tatto è la prima cosa da fare quando si cerca un nuovo abito estivo. Per molte persone, il design è il fattore principale quando si tratta di acquistare, ma la trama e il peso del tessuto sono altrettanto importanti. Sono dettagli che possono fare davvero la differenza.

I migliori tessuti per abiti estivi

Qual è il miglior tessuto da indossare quando fa caldo?
Che sia per un abito casual da indossare durante una passeggiata, o per un completo da ufficio, il tessuto dovrà essere fresco, leggero e adatto all’occasione; ecco l’elenco delle fibre più leggere e fresche per l’estate:

  • Tessuto di Cotone;
  • Tessuto di Lino;
  • Tessuto di Seta;
  • Tessuto di Viscosa

Diamo un’occhiata alle loro proprietà e vediamo cosa li rende così adatti al caldo estivo.

I vantaggi dei tessuti in cotone

Il cotone è uno dei tessuti più ricercati per l’abbigliamento estivo. Disponibile in una vasta gamma di trame e spessori, può facilmente rappresentare un intero guardaroba estivo, senza il supporto di altri tessuti.

Derivato dalla pianta omonima, questo materiale è altamente assorbente e traspirante. Si indossa magnificamente sia con il calore secco che in condizioni di umidità, ed è questo il segreto della sua popolarità in tutto il mondo. Questa fibra è perfetta per le esigenze estive perchè:

  • Altamente assorbente;
  • Traspirante;
  • Durevole;
  • Facile da lavare e da pulire;
  • Morbida;
  • Anti allergica;
  • Si asciuga velocemente.

Caratterizzato da una grande versatilità, il cotone è un tessuto fresco che si adatta sia agli uomini che alle donne. Alle donne viene offerta una vasta scelta di tessuti di cotone tinta unita e fantasia per abiti come voile, popeline, batista, mussola, mentre gli uomini si godono il seersucker, il popeline, la garza e il madras.

I tessuti di puro cotone sono perfetti per camicette, gonne e abiti freschi e ariosi. La varietà di aperture nella trama consente all’aria di penetrare e attraversare lo spessore del tessuto, lasciando respirare la pelle. Inoltre, è perfetto per realizzare capi di abbigliamento casual come pantaloncini, abiti e top. Qualunque sia il tipo di tessuto di cotone sul quale cadrà la scelta, senza dubbio avrà bisogno di pochissime cure e si rivelerà durevole nel tempo.

Quali sono i pro e i contro dei tessuti in lino?
Il tessuto di lino è una soluzione fantastica per far fronte al caldo estivo. Realizzato con le fibre delle piante di lino, è fresco e assorbe il sudore, mantenendo il corpo ad una temperatura piacevole e confortevole. Il miglior tessuto lino è lavorato in Irlanda e in Italia. Il tessuto di lino manca di elasticità ed è abbastanza difficile da tessere. Tuttavia, risulta spesso la scelta preferita da molti tra i tessuti per abiti estivi perché è resistente, traspirante e più resistente del cotone.
Ma cosa rende il lino un’ottima opzione per il caldo? Le ragioni sono:

  • Altamente traspirante;
  • Assorbe l’umidità;
  • Durevole nel tempo;
  • Resistente ai danni;
  • Facile da lavare e da pulire;
  • Ipoallergenico;
  • Si asciuga velocemente.

Il lino ha un basso numero di fili nella sua struttura, rispetto al cotone. Meno fibre offrono una traspirabilità imbattibile, proprio quello che ci si aspetta da un tessuto estivo fresco e confortevole. Un altro motivo per amare il panno di lino è la sua capacità di assorbire l’umidità: le fibre di lino assorbono circa un quinto del loro peso in acqua.

A differenza del cotone, il lino tende a sgualcirsi facilmente. Tuttavia, tende a raggrinzirsi meno con il tempo, poiché diventa più morbido lavaggio dopo lavaggio. Un altro modo per evitare antiestetiche sgualciture, è scegliere un tessuto misto tra lino e cotone. Il problema delle pieghe, tuttavia, è facilmente risolvibile, se non si ha tempo o voglia di stirare, è sufficiente inumidire il tessuto con un vaporizzatore d’acqua, distenderlo con le mani e attendere che si asciughi completamente.

Guida ai tessuti estivi traspiranti

Ci sono diverse caratteristiche da ricordare quando si sceglie il tessuto giusto per l’armadio estivo. Nello specifico:

  • Qualità, le fibre naturali sono sempre migliori di quelle sintetiche. Lasciano respirare la pelle, scongiurano il calore e nel complesso sono più delicate al tatto.
  • Peso, più leggero è, meglio è. Questa è la regola a cui attenersi. I tessuti più leggeri tendono ad essere traspiranti, morbidi e setosi, con alcune eccezioni. Optare per tessuti di peso non superiore a 100 g / m2.
  • Colore, tutti abbiamo le nostre preferenze di colore a seconda del tono della pelle e così via. Tuttavia i colori più chiari sono campioni nel battere il caldo estivo, perché sono migliori nel riflettere la luce.