prima comunione
Hosting wordpress a 1€ Hualma

La prima comunione è sicuramente il momento, di cui ogni bambino ne ricorda il fascino, la maestosità e l’eleganza nonché la prima occasione di entrare ufficialmente a far parte della comunità Cristiana, ricevendo per la prima volta il corpo e il sangue di Cristo.

Di seguito illustriamo idee e consigli suggeriti dalle giovanimarmotteanimazione.it  per l’organizzazione (parola d’ordine: senza stress) di una comunione coi fiocchi.

Come organizzare la prima comunione?

Per la scelta dell’ubicazione di questo evento simbolico devono essere considerati i seguenti fattori:

  1. Numero di ospiti.
  2. Il menù.
  3. Servizi di animazione ed intrattenimento eventualmente offerti.
  4. Facilità di raggiungibilità.
  5. Felicità del ragazzino/ragazzina.

Innanzitutto, se la vostra sarà una festa in grande è fondamentale orientarsi verso ristoranti che hanno a disposizione ampie sale e grandi spazi all’aperto in maniera da avere lo scenario congeniale per tutte le iniziative dello staff di animazione e per spettacoli di magia che faranno divertire grandi e piccini.

Il menù è un altro punto cardine per la scelta, in base alla vostra preferenza in campo di preferenze alimentari. È fondamentale tenere in conto, durante la composizione del menù sia le simpatie e le antipatie dei più piccoli per dati alimenti, sia eventuali intolleranze dei vostri ospiti al fine di fornire a tutti i partecipanti la possibilità di godere sia dell’evento che del buon cibo.

Fondamentali per questi eventi sono i servizi offerti da agenzie di animazione. Il consiglio, in questo campo, è di orientarsi verso agenzie che propongono pacchetti comunione in maniera da risparmiare sia qualche euro sia tempo prezioso affidando l’intrattenimento ad esperti del settore.

Il quarto fattore da non sottovalutare è l’ubicazione del ristorante o della sala in cui accoglierete i vostri ospiti nel grande giorno del vostro pargoletto.

Da tenere in considerazione, in questo contesto, la partecipazione di parenti (eventualmente) anziani e amici lontani.  Una location facilmente raggiungibile e non troppo lontana costituisce il giusto compromesso per permettere la partecipazione a tutti.

Ultimo, ma non per importanza, la felicità del festeggiato. Il giorno della comunione è una giornata speciale per viziare un po’ vostro figlio e soddisfare anche delle improbabili richieste per rendere questo avvenimento un evento da ricordare col sorriso una volta cresciuti.

Idee non banali per una comunione da sogno

Di seguito elenchiamo idee e consigli da cui prendere spunto per la realizzazione di una giornata memorabile all’insegna dell’allegria e del divertimento.

Animazione e intrattenimento

Come già detto anticipato prima, le agenzie di animazione offrono pacchetti speciali per le comunioni in quanto la semplice animazione per bambini potrebbe non essere più adatta per ragazzini di 11-13 anni.

Per intrattenere quindi anche i più grandicelli sono proposte diverse soluzioni a tema. Un’idea sarebbe quella di fare scegliere direttamente il festeggiato così da non provocare inutili fraintendimenti.

Tra i temi più in voga si hanno:

  • Luna Park: in cui generalmente la durata dell’evento è scandita al ritmo di vivaci DJ con proposte di karaoke per grandi e bambini, danze revival per adulti e giochi musicali per tutti.

A seconda dell’agenzia di animazione la collezione musicale da utilizzare durante la festa può essere completamente personalizzata dal cliente.

  • Magia e Illusionismo: fulcro dello svolgimento della giornata sono gli spettacoli di Prestigio di un mago esperto capace di catturare completamente l’attenzione e lo stupore di tutti i partecipanti. Ad affiancare il prestigiatore, altri animatori renderanno la festa uno scoppiettio di giochi ed illusioni.
  • Pirati dei Caraibi: i giochi e gli intrattenimenti proposti ruotano attorno il mondo piratesco con giochi, spettacoli e danze che catapulteranno i partecipanti in uno scenario da isola deserta anche grazie addobbi a tema marittimo e gonfiabili su cui si sbizzarriranno tutti i pirati per un giorno.

Ovviamente, questi sono solo tre dei temi più in voga al momento in ambito di comunioni, il nostro consiglio è quindi quello di consultare le offerte a disposizione e scegliere quella che si adatta maggiormente ai gusti e alle esigenze della vostra cerimonia.

Bomboniere

La bomboniera rappresenta un ricordo materiale sia per il festeggiato che per gli invitati. È importante, anche in questo contesto, non ricadere nel banale ma nel sapere scegliere un oggetto che più rappresenti l’evento e la personalità del festeggiato. Se però volete comunque conservare intatte le tradizioni una valida soluzione è quella di considerare due alternative per tale ricordo: una più classica da riservare agli adulti e una più audace scelta dal vostro bambino per gli altri bambini. Così facendo non scontenterete nessuno e non saranno soldi buttati.

Fotografo

Per rendere ancor più indimenticabile il momento della prima Comunione è consigliabile assumere un fotografo professionista al fine di avere a disposizione immagini immortalate ad arte da conservare e sfogliare in futuro.

Sono disponibili, anche per questo servizio, dei pacchetti pensati ad hoc per l’occasione, che sia questa svolta in casa o in un’apposita location.